Chiesa

La Caritas: un progetto per i libri scolastici

“La scuola è un luogo di incontro. Perché tutti noi siamo in cammino, avviando un processo, avviando una strada. E ho sentito che la scuola – l’abbiamo sentito tutti oggi – non è un parcheggio. È un luogo di incontro nel cammino. Si incontrano i compagni; si incontrano gli insegnanti; si incontra il personale assistente. I genitori incontrano i professori; il preside incontra le famiglie, eccetera. È un luogo di incontro” (Papa Francesco, Discorso al mondo della scuola italiana, Città del Vaticano 10 maggio 2014). Illuminati dalle parole di Papa Francesco, la Caritas diocesana di Fabriano-Matelica intende promuovere il progetto “Scuola & Dignità”, impegnandosi, anche quest’anno, a supportare le famiglie, in stato di necessità, per l’acquisto dei libri di testo e materiale scolastico di cancelleria.

In cosa consiste il progetto? Verranno messi a disposizione 15.000 mila euro:  12.500 per l’acquisto di libri scolastici: (100 euro a figlio/a) per le famiglie residenti nei Comuni della diocesi (Fabriano, Matelica, Sassoferrato, Cerreto d’Esi, Genga), il cui Isee sia pari o inferiore a 9.360 euro.  Saranno inoltre messi a disposizione 2.500 euro per l’acquisto di materiale di cancelleria (quaderni, colori, penne ecc..), che sarà distribuito presso l’Emporio della Carità. Ogni oggetto avrà un punteggio, come il resto del materiale che generalmente viene distribuito all’Emporio.

Come si può aderire al progetto? Chiunque sia interessato/a ad usufruire dei fondi disponibili, deve recarsi presso il Centro di Ascolto della Caritas diocesana durante gli orari di apertura (lunedì-martedì-mercoledì-venerdì: dalle 9 alle 12), portando tutta la documentazione necessaria. Lì verranno poi fornite altre indicazioni più specifiche.

Quali sono le scadenze del progetto? Il progetto avrà termine con l’esaurimento dei fondi disponibili.