Chiesa

Un concorso per i presepi

Con il progressivo insediamento del nuovo Vescovo Francesco Massara, la Diocesi di Fabriano-Matelica ha cercato sin dalle prime fasi della pandemia di rispondere in qualche modo alla solitudine e alla sofferenza portata da questa situazione. I lettori ricorderanno sicuramente il concorso “CoronArt”, lanciato in Quaresima, nel quale i ragazzi dell’intera diocesi dovevano mandare la loro produzione artistica. Ora è tempo di Natale, il tempo dell’attesa e della speranza per eccellenza del nostro calendario liturgico. Ecco allora una nuova stimolante proposta da parte dell’Ufficio Diocesano Cultura, fortemente voluta dal nostro Vescovo. Si tratta del concorso di presepi, lanciato lo scorso giovedì e diffuso subito da tutti i sacerdoti. Spiega in un video il direttore dell’Ufficio Cultura don Andrea Simone: «Il Vescovo, per questo periodo, desidera che all’interno di ogni luogo di vita comune, dalla casa, alla parrocchia, alla scuola, si possa fare un bellissimo presepe». Nel partecipare il concorso prevede quattro categorie: famiglia, oratorio, parrocchia e scuola. Ovviamente il concorso è interamente digitalizzato e, a seguito dell’iscrizione, si può inviare una foto o un video del presepe realizzato. Ci si può iscrivere entro il giorno di Natale e la premiazione verrà resa pubblica il 6 gennaio. Ci auguriamo che siano in molti a partecipare a questa bella iniziativa, dietro la quale si fa manifesta la volontà di unità di una Diocesi che vuole e deve essere presente tra i suoi fedeli. Quale migliore occasione di questa antica e celebre tradizione, attraverso la quale ogni anno riscopriamo l’immagine e il vero significato dell'incarnazione di Cristo? Per informazioni mandare un Whatsapp 3317971698, oppure una e-mail a ufficiocultura.concorsopresepi@gmail.com.