Sport

Mahmoud Draibine in udienza al Quirinale

Il presidente della Repubblica con il fabrianese Mahmoud Draibine della Polisportiva Mirasole

Il presidente della Repubblica con il fabrianese Mahmoud Draibine della Polisportiva Mirasole

FABRIANO - Il 14 novembre 2019 rimarrà una data indelebile negli annali della Polisportiva Mirasole Fabriano. La Nazionale Finp Campione del mondo con ben 50 medaglie insieme alla Nazionale Giovanile protagonista agli agli European Para Youth Games di Lahti in Finlandia con 44 medaglie sono state ricevute al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. La Mirasole era rappresentata dall’azzurrino Mahmoud Draibine, medaglia di bronzo nella staffetta 4x50 stile libero mixed. “Avete dato un grande contributo con questi risultati, avete fatto risuonare tante volte l’Inno Nazionale ma il contributo che date alla vita quotidiana è altrettanto importante: il nostro Paese cresce insieme a voi. Trasmettete un grande messaggio a tutta l’Italia, grazie per le vostre attività e per il vostro impegno: siete una magnifica rappresentazione dell’Italia”, queste le parole del Capo dello Stato durante l’udienza al Quirinale. Nel corso della cerimonia sono intervenuti Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Roberto Valori, presidente della Federazione italiana Nuoto Paralimpico, Federico Morlacchi, medaglia d’oro di nuoto ai Campionati Mondiali di Londra Paralimpici e Asia Giordano, medaglia di bronzo di Judo ai Giochi Giovanili Europei Paralimpici. Ha presenziato il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora. Alla fine della cerimonia non potevano mancare le foto di gruppo e soprattutto i selfie ai quali il Presidente non si è sottratto per suggellare il momento. “Che dire... solo emozioni!”, sono state le parole di Mahmoud  sul post di Facebook a fine giornata. Un'enorme soddisfazione per tutti i dirigenti, gli allenatori, gli atleti e le famiglie della Polisportiva che nel 2020 toccherà il traguardo dei venticinque anni di attività.

Federica Stroppa