Sport

Tennis Tavolo Fabriano, vittoria che profuma di salvezza in serie D1

Il fabrianese Notarnicola in azione a Senigallia

Il fabrianese Notarnicola in azione a Senigallia

FABRIANO - Weekend molto importante, quello scorso, per il Tennis Tavolo Fabriano. Una falsa partenza nel girone di ritorno, unito al fatto che molte delle società più grandi hanno potenziato il proprio organico con nuovi innesti, ha complicato un po’ la situazione della formazione di D1: dal secondo posto era scesa al 4° con un punteggio che non la metteva al sicuro dalla bagarre per la salvezza. Ai nostri bastava una vittoria nelle prossime tre gare per essere certi della salvezza e questa vittoria è arrivata contro una delle formazioni più pericolose, Senigallia B. Più pericolose perché Senigallia aveva necessità di vincere per salvarsi e perché è una delle squadre che maggiormente si è potenziata con nuovi ed esperti talenti. All’andata era finita 5-2 per Fabriano. La vittoria non sarebbe stata facile, ma anche una sconfitta per 5-3 sarebbe stata positiva. Ma i "quattro" della D1 non hanno mai preso in considerazione questo “paracadute”, e con una prova maiuscola dei singoli ed uno spirito di squadra forse unico nelle Marche, hanno strappato una vittoria, nuovamente con un bel 5-2. Una vittoria più faticosa di quanto il punteggio faccia pensare. I punti sono arrivati da Andrea Notarnicola (2), Simone Gerini (2, gran bel modo di festeggiare i suoi 40 anni!) e Gabriele Guglielmi (1). Capitan Domenico Carbone, in panchina, col compito (facile) di mantenere alta la concentrazione. In D2, piccolo passaggio a vuoto dei nostri, non tanto per la sconfitta (incontravano Corridonia, la prima in classifica, già vincitrice del campionato), ma per la qualità del gioco. È anche vero che non è facile esprimere il meglio di sé di fronte ad avversari troppo forti. Sconfitta per 5-0 dei tre fabrianesi, Andrea Ausili, Emanuela Ferretti e Silvia Giampieri... ma arrivano le buone notizie... sulla via del rientro Matteo Giardini... alla squadra mancano i suoi punti!