Sport

Il minibasket addobba il PalaGuerrieri per le feste

Le decorazioni realizzate dai giovani cestisti del minibasket Sterlino Fabriano

Le decorazioni realizzate dai giovani cestisti del minibasket Sterlino Fabriano

FABRIANO - In occasione della festività del Natale, il PalaGuerrieri è stato addobbato con le decorazioni personalizzare, realizzate dai ragazzi del minibasket della società Sterlino Sporting Club Fabriano, che collabora che la società Ristopro Fabriano di serie B e con il settore giovanile Janus Academy.

Non potendo far sentire il proprio calore alla prima squadra (infatti anche la partita di domani 23 dicembre con Civitanova, ultima del 2020, sarà a porte chiuse per le restrizioni legate al Coronavirus), i più piccoli del basket fabrianese sono stati coinvolti nella creazione degli addobbi (una pallina, una foto, un disegno…), consegnati sabato e domenica agli istruttori: seppur fugacemente all’esterno del PalaGuerrieri, è stata l’occasione per rivedersi un attimo, visto che gli allenamenti sono interrotti dal 26 ottobre. Ogni bambino ha ricevuto un gadget in regalo. Gli istruttori hanno poi provveduto all’allestimento al PalaGuerrieri.

«In un momento come questo, dove le attività sono vincolate dalle norme di ristrettezza, ci sembrava doveroso rincontrarci di persona e poter salutare i nostri giovani campioni nel modo più appropriato - dice Simone Spinaci, responsabile dello Sterlino. - Abbiamo nostalgia della vitalità dei bambini, della loro gioia contagiosa e del divertimento che il gioco spontaneamente genera e di cui loro sanno essere interpreti magnifici, con caratteristiche differenti da ragazzo a ragazzo e al tempo stesso con tutte le sfumature che li contraddistinguono e li rendono speciali. Ci sono riemerse immagini e ricordi dei weekend passati nei palazzetti, uniti dall'amore verso questo gioco meraviglioso che è la pallacanestro, delle partite giocate dalla Janus dove la presenza dei ragazzi faceva da cornice. Abbiamo ritenuto doveroso che tutte queste emozioni venissero tenute ancora vive e siamo stati molto felici di aver trovato subito disponibilità da parte della società maggiore, del suo staff e dei suoi giocatori. Un gesto di presenza, di sostegno e di appartenenza alla grande famiglia del basket fabrianese. Sento di dover ringraziare anche i genitori per la loro disponibilità e colgo l'occasione per fare a tutti i più sentiti auguri di buone feste».

«Una bella iniziativa - gli fa eco il direttore marketing della Ristopro, Lorenzo Governatori - che consolida ancora di più il rapporto fra la prima squadra della Janus e le giovanili. Ci tengo a ringraziare di cuore Simone Spinaci che ci ha coinvolto, al quale rinnovo i complimenti per lo splendido lavoro che sta svolgendo. Ad illuminare il Natale quest’anno ci saranno le decorazioni e gli addobbi dei bambini: direi che in un momento così complicato, non ci possa essere simbolo migliore».

Galleria immagini