Sport

Guaccio e Francavilla per la Janus Fabriano

Angelo Guaccio, ala classe 1998, nuovo giocatore della Janus Fabriano

Angelo Guaccio, ala classe 1998, nuovo giocatore della Janus Fabriano

FABRIANO - Dopo aver ufficializzato i sette “senior” che comporranno la squadra, la Janus Fabriano ha iniziato a completare l’organico con gli “under” in vista del prossimo campionato di serie B. Il primo nome reso noto dalla società è quello di Francesco Francavilla, promettente play “fatto in casa”, 182 centimetri, classe 2002. Cresciuto nel settore giovanile Basket School Fabriano, a dispetto della giovane età Francavilla ha già maturato parecchia esperienza sul parquet, seppur a livelli più bassi, avendo giocato nelle ultime due stagioni nella società “satellite” dei Bad Boys Fabriano, firmando 20.6 punti, 8.4 rimbalzi e 3.7 assist nel campionato di serie D. Lo scorso anno, Francesco aveva già disputato la prima parte di stagione in prima squadra, mentre dopo Natale si è diviso fra l’Under 18 Eccellenza e, come detto, i Bad Boys. Ad irrobustire il reparto “ali” della squadra a disposizione di coach Lorenzo Pansa, poi, come già indicato la settimana scorsa in base ad accreditati “rumors” di mercato, è arrivato con i crismi dell’ufficialità il giocatore Angelo Guaccio. Classe 1998 (quindi ancora in quota “under”), italo/brasiliano di 193 centimetri per 97 chili, Guaccio ha disputato la seconda parte della stagione scorsa in serie A2 con la maglia della Virtus Cassino, producendo 3,6 punti e 2,3 rimbalzi. Andando a ritroso, nel 2017/18 aveva vinto il campionato di serie B con la Bakery Piacenza, firmando 4,8 punti e 2,2 rimbalzi. «Angelo – lo descrive coach Lorenzo Pansa – è un’ala piccola dalle spiccate qualità atletiche e fisiche, che gli permettono di essere difensivamente efficace contro qualunque tipo di giocatore, dallo spot di “1” fino a quello di “4”. Nonostante la sua giovane età, ha già maturato esperienze importanti: ha vinto la serie B e ha giocato con buon profitto in serie A2, per questo pensiamo possa darci un grande contributo. Ha risposto con entusiasmo alla nostra chiamata e abbiamo fissato insieme un percorso di miglioramento tecnico da portare avanti in questi mesi. Sono certo che, con la sua volontà, questa potrà essere la stagione della sua definitiva consacrazione». A Fabriano, Guaccio ritrova Francesco Paolin, di cui è stato compagno di squadra lo scorso anno a Cassino. Questa la rosa aggiornata della Janus Fabriano: Daniele Merletto (play), Francesco Francavilla (play), Francesco Paolin (play/guardia), Maurizio Del Testa (guardia), Niccolò Petrucci (guardia/ala), Angelo Guaccio (ala), Nicolò Gatti (ala), Francesco Fratto (ala/pivot), Luca Garri (pivot). Per completare i “dieci” dell’organico, dunque, a questo punto manca solo il cambio del pivot, per il quale la società fabrianese sta operando sul mercato. Anche lui sarà un “under”, visto che la Janus ha già raggiunto il limite dei sette “senior”.