Sport

L'argento olimpico Giorgio Farroni da Mattarella e Draghi

Il fabrianese Giorgio Farroni, giovedì, con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (foto di Francesco Ammendola)

Il fabrianese Giorgio Farroni, giovedì, con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (foto di Francesco Ammendola)

FABRIANO - C’era anche il fabrianese Giorgio Farroni a Roma, giovedì 23 settembre, insieme a tutti gli atleti olimpici e paralimpici italiani che hanno conquistato le 109 medaglie (tra ori, bronzi e argenti) ai recenti Giochi di Tokyo, per incontrare ufficialmente al Quirinale il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e a Palazzo Chigi il Presidente del Consiglio, Mario Draghi.

Farroni, lo ricordiamo, ha conquistato la medaglia d'argento nella gara a cronometro di ciclismo in occasione dei Giochi Paralimpici, il 31 agosto.

Il primo appuntamento è stato alle ore 18 al Quirinale. «Avete emozionato gli italiani - sono state le parole di Mattarella. - Vi sono momenti in cui lo sport assume significati più ampi. Il nostro Paese è in ripresa, si è sentito rappresentato, si è sentito coinvolto da voi». Il Presidente della Repubblica ha poi omaggiato ogni atleta con una medaglietta, ricordo dell’evento.

Alle ore 19.30, poi, trasferimento a Palazzo Chigi, dove si è svolta la cena e Draghi, nel suo intervento, ha detto: «L'Italia va veloce, e quando salta vola: voi siete la generazione che vuole cambiare il Paese, e ci riuscirete».

«E' stata una bella emozione», ci ha raccontato al ritorno Farroni, il quale - in passato - si era già fregiato di altre due medaglie olimpiche: bronzo a Pechino 2008 e argento a Londra 2012.