Cronaca

Lavori tra Parco Merloni e frazioni

Il Parco Merloni

Il Parco Merloni

Effettuati lavori di manutenzione al Parco e nelle strade delle frazioni, installate alcune telecamere di sicurezza in città e ai varchi d’ingresso. E’ il bilancio degli interventi fatti, nell’ultima settimana, dall’amministrazione comunale di Fabriano. Gli addetti hanno montato le telecamere (progetto da 250mila euro, finanziato con fondi recuperati dall’avanzo di amministrazione 2018) nei sei varchi di accesso, lungo le direttrici Roma, Ancona, Sassoferrato, Moscano, Collamato e Collegiglioni. In ciascun punto si sta piazzando tre occhi elettronici ad alta definizione e ad infrarossi in grado di leggere le targhe delle vetture in transito e segnalare in tempo reale il passaggio di mezzi rubati. Telecamere messe anche al Parco Unità d’Italia, al parcheggio Maestri del Lavoro e in prossimità della Piscina comunale. “È stata ripristinata – spiega il sindaco Gabriele Santarelli – la recinzione che separa i Giardini Nuovi dal “Parcheggione”, in centro, restituendo sia la sicurezza alle famiglie che portano i bambini nell’area giochi sia il giusto decoro. Al Parco Merloni, invece, è terminato recentemente l’intervento di ammodernamento dell’impianto di illuminazione con la sostituzione di tutti i punti luci con i led. Gli operai hanno provveduto alla sistemazione delle panchine. Tutto pronto per le serate estive quando potremo tornare a goderne”. A Collamato, invece, gli operai stanno terminando i lavori di manutenzione delle strade bianche. “Proseguono secondo il programma stilato lo scorso anno” ribadisce il primo cittadino. In queste settimane gli operai si sono concentrati su tre strade di Collamato e poi si sposteranno nella zona di San Donato. “Sono già molte le strade che sono state sistemate a partire da ottobre 2020 e molte sono ancora quelle sulle quali intervenire” conclude Santarelli. Tante le richieste dei residenti, soprattutto quelli delle frazioni, che chiedono l’avvio dei lavori di manutenzione nei piccoli paesi. C’è chi segnala l’urgenza di sistemare la strada bianca che collega Grotte a San Giovanni e al Santuario, chi chiede un intervento alla strada sterrata che va da Castiglioni di Attiggio a Paterno e in prossimità della zona industriale di Marischio.