Sport

Il Centro Danza e Spettacolo "OnKaos" di Fabriano in bella evidenza a Spoleto

Le ragazze fabrianesi del

Le ragazze fabrianesi del "Centro Danza e Spettacolo OnKaos" a Spoleto

FABRIANO - Si è conclusa la “Settimana internazionale della danza” del prestigioso “Concorso Internazionale di Danza” di Spoleto. L’evento è entrato a far parte della “International Federation Ballet Competition” ed è stato anche riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione come una delle più importanti manifestazioni per la valorizzazione delle eccellenze nel campo artistico. Il Centro Danza e Spettacolo OnKaos di Fabriano ha portato in gara gli allievi più meritevoli della scuola, selezionati dai direttori artistici Mauro Bocchi e Anna Gasparini per il percorso formativo agonistico “Intensive Program OnKaos”. Il concorso di Spoleto è stata una competizione con ballerini di altissimo livello, una giuria internazionale composta da coreografi, direttori, critici di danza. Il concorso si è svolto in quattro fasi: eliminatoria, semifinale, finale, serata di gala per i vincitori. Superando brillantemente tutte le varie fasi, durante la serata di gala, OnKaos è stato protagonista ricevendo numerosi riconoscimenti prestigiosi e arrivando al podio delle varie categorie. Nella categoria Allievi Contemporaneo (12/14 anni), Arianna Buselli (13 anni) vince il primo premio con la coreografia “Black Box” di Anna Gasparini. Vince anche un premio speciale con l’invito alla partecipazione al “TanzOlimp” International Dance Festival a Berlino. Allegra Quagliarini (12 anni) vince il secondo premio con la coreografia “New World” di Anna Gasparini. Nella categoria Juniores Contemporaneo (15/18 anni), l’allieva Beatrice Carrozzo si aggiudica il terzo premio con la coreografia “Bipolar Skin” di Erika Zilli. Anche se non arrivata al podio, un premio speciale è stato riconosciuto anche all’allieva Viola Marchesini con l’invito a partecipare al “World Dance Award 2021” a Verbania. La coreografa Anna Gasparini riceve il primo premio nella categoria “Composizione Coreografica” con la coreografia “Sinfonia n. 5” danzata dalle allieve del gruppo Intensive Program OnKaos. Inoltre la coreografa e insegnante Anna Gasparini riceve l’invito a portare una sua coreografia al Concorso Internazionale “TanzOlimp” a Berlino e una prestigiosa borsa di studio al Sydney Choreographic Center per un master per coreografi. La danza, dunque, ricomincia a vivere! Fabriano ha una realtà che vuole dare agli studenti un confronto professionale, vuole formare e aprire la strada a questa arte.