Cronaca Fabriano

Tagliata l'Imu per i terreni edificabili

Un terreno edificabile

Un terreno edificabile

Ora è ufficiale, come dichiarato dal sindaco Gabriele Santarelli: dal 2019 l’IMU da versare per i terreni edificabili sarà tagliata per valori oscillanti dal 20 al 50%. Sono soprattutto i terreni a destinazione industriale e commerciale a raccogliere i maggiori sgravi. Questa scelta dell’amministrazione va nella direzione di aiutare i proprietari terrieri, spesso ereditieri, che si trovano ogni anno a sostenere dei costi esorbitanti per terreni sui quali, probabilmente, nessuno costruirà mai nulla. Un aiuto concreto a quelle persone, diverse centinaia di famiglie, spesso costrette ad attingere ai risparmi di una vita o a investire l’intera pensione per far fronte a queste spese. Parallelamente è stato avviato il percorso per la revisione delle aree edificabili attraverso una collaborazione sottoscritta con l’Università di Bologna. Era dal 2012 che i valori sui quali viene calcolata l’IMU non venivano rivisti. Afferma il primo cittadino: “Abbiamo sommato una serie di fattori analizzati da un tavolo di lavoro formato da tecnici interni e tecnici esterni che ci hanno consentito di operare l’abbattimento. Siamo molto orgogliosi e felici di questa scelta”.