Sport

La pallavolista fabrianese Monica Ciccolini passa da Castelbellino a Ponte Felcino con rinnovati stimoli

Monica Ciccolini impegnata in una schiacciata lo scorso anno con la maglia di Castelbellino

Monica Ciccolini impegnata in una schiacciata lo scorso anno con la maglia di Castelbellino

FABRIANO – Nuova avventura sportiva in arrivo per la pallavolista fabrianese Monica Ciccolini, che approda a Ponte Felcino (Pg) in serie B2 dopo un triennio vincente trascorso a Castelbellino. «Sono stati tre anni splendidi a Castelbellino – confessa Monica, schiacciatrice classe 1992, 180 centimetri di altezza: - un'esperienza che mi ha segnato particolarmente con una storica promozione in serie B1 e l'emozionante vittoria della Coppa Italia di categoria». Ciccolini, cresciuta nel settore giovanile della Pallavolo Fabriano, con il team cartaio è stata tra le protagoniste dell’ascesa in serie B2 conquistata a Gabicce nella magica notte di fine maggio 2011, è rimasta a giocare in città nelle tre stagioni in cui la società è riuscita a mantenersi in questa categoria, poi è passata a Gubbio (due anni), Jesi (un anno) e quindi Castelbellino (tre anni). «Ripeto, a Catelbellino mi sono trovata benissimo, sia con la società che con le compagne – prosegue Monica. – Ma ora si cambia, anche per avere sempre nuovi stimoli: dopo alcune stagioni, ritorno a giocare in Umbria, in serie B2 a Ponte Felcino, che sta costruendo una buona squadra per puntare ai play-off, sicuramente si cercherà di fare bene e sono pronta a rimettermi in gioco».