Cronaca

Il sindaco e la crisi

Il sindaco Gabriele Santarelli

Il sindaco Gabriele Santarelli

Situazione complicata nel nostro municipio, dopo le dimissioni del consigliere comunale Sara Marinucci e della dirigente in prova ai servizi finanziari, proprio nell’imminenza dell’approvazione del bilancio consolidato. Da rimarcare anche che non sono mai stati sostituiti gli assessori al Bilancio e ai Lavori Pubblici, per cui il sindaco Santarelli e il vice sindaco Arcioni si sono dovuti accollare ulteriori oneri con l’assorbimento delle deleghe. Il consigliere di Fabriano Progressista Andrea Giombi continua a chiedere le dimissioni del sindaco a pochi mesi dalla scadenza del mandato. Il primo cittadino, dal suo canto, esterna la volontà di rafforzare le politiche legate al turismo, anche in vista dell’apertura della mostra su Allegretto Nuzi e mediante il binomio avviato con Gubbio, dove parallelamente si tiene l’esposizione dedicata ad Ottaviani Nelli. “L’obiettivo è di stringere sinergie con il territorio circostante”, rimarca Gabriele Santarelli. L’assessore al Turismo Nello Fiorucci, che è originario di Gubbio, sta sviluppando il progetto sul Distretto Umbro-Marchigiano, viste le particolarità che accomunano i due centri da un punto di vista storico e culturale per iniziative da realizzare congiuntamente.