Cronaca Fabriano

Presidio Slow Food: protocollo d'intesa

Il mercato coperto di Fabriano

Il mercato coperto di Fabriano

Un mercato di prodotti agroalimentari nascerà nella collaborazione tra il Comune di Fabriano e il presidio Slow Food: si tratta di un protocollo di intesa che prevede l’inserimento del salame nostrano anche nelle mense scolastiche. Non manca la valorizzazione dell’agnello fabrianese e di altre prelibatezze. Si sta lavorando al cosiddetto “Mercato della Terra”, un punto vendita al mercato coperto di piazza Garibaldi, dove i contadini e i commercianti esporranno sui banchi i frutti dei loro campi animando così la vita della piazza e della comunità. Dai locali dell’antico smercio delle erbe, infatti, è sorto un nuovo ambiente che ha comunque trovato il modo di rimanere legato alla tradizione e al contempo di far conoscere le tipicità locali fabrianesi.