Cultura

La montagna chiama... in foto

Un barbagianni fotografato da Mattia Orsi

Un barbagianni fotografato da Mattia Orsi

Continua fino al 23 gennaio con grande riscontro di pubblico “E’ la montagna che ti chiama”, la mostra dedicata a Mattia Orsi, il giovane fabrianese appassionato di fotografia recentemente venuto a mancare. In realtà definire l’iniziativa mostra fotografica è riduttivo, considerato che oltre ai cento scatti naturalistici la splendida location del Palazzo del Podestà di Fabriano espone pensieri, riflessioni, materiale video elaborati dalla poliedrica personalità di Mattia. Il filo conduttore che lega ogni cosa è sicuramente l’amore sconfinato per la natura e la montagna che si materializza in emozionanti immagini dei luoghi a lui cari, come le vette dei Monti Sibillini e incredibili “catture” fotografiche degli animali appartenenti alla nostra fauna selvatica, le quali gli hanno valso più volte riconoscimenti e pubblicazioni di testate specializzate. Da vero professionista, gli scatti immortalano gli animali in atteggiamenti del tutto naturali e spontanei ricavati grazie ad un vero e proprio annullamento fisico del fotografo ottenuto da Mattia con l’arte del mimetismo. La mostra è visitabile tutti i giorni il mattino dalle ore 10 alle ore 13, il pomeriggio dalle ore 17 alle ore 20.