Cronaca

Diego Mingarelli...nel G-20

Diego Mingarelli

Diego Mingarelli

Diego Mingarelli sarà uno dei componenti degli otto gruppi di lavoro tra 1.000 delegati titolari dei Paesi del G-20 quando i capi di stato delle maggiori potenze mondiali si riuniranno a Roma per il G-20 a presidenza italiana (30-31 ottobre 2021) e riceveranno indicazioni e suggerimenti contenuti nel documento finale redatto dal B-20. Appunto tra questi, unico marchigiano presente, ci sarà l’imprenditore fabrianese Diego Mingarelli, Amministratore unico della Diasen, azienda di Sassoferrato attiva nel settore dell’edilizia ecologica, vice-presidente delle pmi di Confindustria e dell’Entrepreneurship & SME Committee di Business Europe, la federazione degli industriali europei. La task force alla quale parteciperà Mingarelli sarà diretta dall’ad di Eni, Claudio Descalzi, e si occuperà di sostenibilità e azioni comuni contro le emergenze globali. Il B-20 nasce nel 2010 con l’obiettivo di fornire alla politica raccomandazioni, suggerire strategie, sviluppare relazioni, economia e progresso a livello mondiale. “Per essere all’altezza di questa sfida – spiega Mingarelli – è necessario valorizzare il capitale umano delle imprese, la conoscenza e la spinta creativa delle persone perché la sostenibilità è una rivoluzione copernicana che ha bisogno di visione, coraggio e differenziazione”. Il gruppo di lavoro sarà supportato dalla multinazionale della consulenza McKinsey & Company, dall’International Policy Coalition For Sustainable Growth e da partner scientifici come l’Università Bocconi, il Politecnico di Milano e l’Università degli Studi Federico II di Napoli Federico II.