Cronaca

Limoni di solidarietà

La campagna dei “Limoni dell’amicizia”, evento ormai imprescindibile per Africa Mission, sarà presente a Fabriano domenica 17 marzo: la distribuzione avverrà presso la parrocchia della Madonna della Misericordia alla fine di ogni Messa. Infatti, la parrocchia della Misericordia quest’anno ha aderito al progetto agro-zootecnico “Nutrire di cibo e conoscenze” con il quale Africa Mission intende sostenere la popolazione del Karamoja (la regione più povera dell’Uganda) nello sviluppo agricolo e zootecnico del loro territorio per poter garantire la sopravvivenza della popolazione. Una decina di ragazzi che hanno fatto un’esperienza di volontariato proprio in Uganda saranno impegnati ad offrire le retine con questi preziosi frutti che ogni anno gli amici di Procida offrono ad Africa Mission proprio per sovvenzionare i progetti dell’Associazione. «Il limone, simbolo giallo di salute e benessere, diventa per noi un mezzo attraverso il quale manifestare amicizia e solidarietà» ha affermato il direttore di Africa Mission, Carlo Ruspantini «Da più di 10 anni, infatti quintali di limoni raccolti dai volontari di Procida vengono portati in tutta Italia con il duplice scopo di deliziare le tavole e raccogliere fondi per sostenere i progetti dell’associazione. Anche quest’anno più di 300 volontari sono stati e saranno impegnati tra raccolta, distribuzione e vendita nelle città sedi del Movimento». I benefici del limone non sono mai stati un segreto, ma in questi anni i suoi usi e le sue qualità sono state talmente rivalutate da renderlo quasi un frutto alla moda. Le sue potenzialità sono molteplici: equilibra l’intestino, riduce il rischio di tumori, cura la pelle, guarisce la nausea, depura l’organismo. Un vero toccasana quindi, ma non solo: lo si può usare anche per profumare la casa, per guarnire dolci, addirittura per dimagrire! Insomma, mangiare limoni fa bene, soprattutto se facendolo si compie un gesto di solidarietà e amicizia verso il popolo karimojong.