Cultura

L'Inner Wheel e la felicità secondo Arianna Fermani

Il tavolo di lavoro dell'Inner Wheel

Il tavolo di lavoro dell'Inner Wheel

La sala convegni della Fondazione Carifac, sabato scorso, era gremita soprattutto di giovani che hanno assistito con interesse al primo dei due incontri dedicati al tema della felicità nel format “Pillole di Filosofia” che l'Inner Wheel Club locale ha realizzato in collaborazione con l’Unitre, Università delle Tre Età. Presente Arianna Fermani, docente di Storia e Filosofia Greca e Romana all’Università di Macerata, che ha catturato l’attenzione della platea affrontando temi impegnativi, quali la felicità (che seguendo l’esempio dei greci antichi non è da considerare un momento passeggero, né il piacere, ma un perfetto funzionamento del corpo virtuoso), la passione, la virtù con un linguaggio comprensibile, tanto da sollecitare un dibattito molto e coinvolgente. Dopo la conferenza è seguita una conviviale in cui la presidente, Chiara Pizzi Biondi, ha spillato due nuove socie. Sono entrate a far parte della famiglia innerina Renza Pellegrini, socia attiva, e la stessa Arianna Fermani come socia onoraria.