Cronaca Fabriano

Ci sono esuberi in cartiera

Uno stabilimento delle cartiere

Uno stabilimento delle cartiere

Non è un belvedere quello che riguarda ben trenta operai delle cartiere di Fabriano. Nella crisi del momento è stata rimodulato il personale dopo il calo della produzione di banconote e si è deciso di procedere ai tagli con appunto trenta persone ritenute in esubero nell'organico dell'azienda. Appare scontata un’azione sindacale per la pesante situazione che si è venuta a creare, così come un intervento della politica che chiede l’istituzione di un’apposita commissione consiliare, permanente, per evitare lo smembramento della ditta e cercare di incontrare il prima possibile le maestranze dell’azienda. La mozione, nello specifico, è stata proposta e firmata da Giovanni Balducci del Pd e dai nove esponenti della minoranza.