Cronaca

Una Colletta per tutti

Anche quest'anno sabato 30 novembre avrà luogo la Colletta Alimentare, giunta alla 23° edizione, nei maggiori supermercati di Fabriano. Per invitare le persone a donare alimenti per i più poveri, i supermercati aderenti sono: Coop, Conad del centro commerciale, Conad spesa Facile, Sì con Te via Brodolini, Eurospin del Borgo, Maxi Coal viale Serafini, Eurospin Santa Maria, Lidl via Bruno Buozzi, i supermercati zonali di viale Zonghi e viale XIII Luglio;  a Cerreto d'Esi aderiranno il Famila ed il Maxi Coal, ambedue in via Dante Alighieri. Lo scorso anno sono stati raccolti grazie alle donazioni, 64,81 quintali che sono stati distribuiti dalla Fondazione Banco Alimentare con sede a Pesaro e San Benedetto del Tronto. Gli enti che hanno fatto richiesta sono: La Buona Novella, la Papa Giovanni XXIII e la onlus ”Il Salvagente”, che distribuisce pacchi alimentari portandoli a casa delle persone che ne hanno necessità. Un grazie in anticipo ai volontari che hanno aderito all’impegno della Colletta e a coloro che doneranno alimenti. I più consigliati sono: omogeneizzati, olio, riso, pelati, legumi. Con il Messaggio per la III Giornata mondiale dei poveri, Papa Francesco ci aiuta ricordandoci che “I poveri acquistano speranza vera quando riconoscono nel nostro sacrificio un atto di amore gratuito […] Certo, i poveri si avvicinano a noi anche perché stiamo distribuendo loro il cibo, ma ciò di cui hanno veramente bisogno va oltre il piatto caldo o il panino che off riamo. I poveri hanno bisogno delle nostre mani per essere risollevati, dei nostri cuori per sentire di nuovo il calore dell’affetto, della nostra presenza per superare la solitudine. Hanno bisogno di amore, semplicemente. […] Per un giorno lasciamo in disparte le statistiche; i poveri non sono numeri a cui appellarsi per vantare opere e progetti. I poveri sono persone a cui andare incontro”. Perciò andiamo incontro a chi è più povero impegnandoci per “rafforzare in tanti la volontà di collaborare fattivamente affinché nessuno si senta privo della vicinanza e della solidarietà”. Da qui la proposta a partecipare come volontari sabato 30 novembre alla Colletta Alimentare, gesto semplice di straordinaria solidarietà e carità.