Cronaca

Ancora allarme cinghiali

Via Aldo Moro: non è un indirizzo come gli altri. Qui non risiedono sono i fabrianesi, ma pure i cinghiali! Battute a parte sono stati avvistati in questa via del quartiere Campo Sportivo, la settimana scorsa, alcuni ungulati. Grufolavano in prossimità dell’isola ecologica, in mezzo alle abitazioni. Frugavano in cerca di ghiande che forse non riuscivano più a trovare sui monti con questo clima particolare. La segnalazione è di un commerciante della città che è tornato a casa, poco dopo le ore 20, ed è riuscito ad immortalare un cinghiale a pochi passi dalla sua abitazione. Se è vero che nella maggior parte dei casi non attaccano l’uomo, nessuno si abitua all’idea di uscire di casa e trovarsi un selvatico nelle vicinanze, nemmeno nell’entroterra. Le segnalazioni stanno diventando sempre più frequenti. Pochi giorni fa un branco di ben 49 cinghiali, composto da esemplari di grossa taglia con cuccioli al seguito, attraversava la strada in pieno giorno a Collegiglioni, lungo la tratta che conduce a Genga. L’automobilista è stato costretto a fermarsi rapidamente e far passare il gruppo. E’ riuscito pure a contare gli animali: 49. Ha fatto un video con il cellulare e l’ha postato su Facebook. Nelle ultime settimane, invece, in via Natali, nella zona tra il Borgo e l’ospedale, gli avvistamenti di selvatici sono diventati quotidianità. In questa zona c’è anche stata una vera e propria aggressione di un cinghiale ad un cagnolino che, al guinzaglio del padrone, dopo il tramonto, era stato portato a fare la consueta passeggiata lungo il lato del corso d’acqua. L’incontro ravvicinato ha provocato una reazione inaspettata dell’animale selvatico che ha quasi ridotto in fin di vita il cane, subito affidato alle cure di una clinica veterinaria cittadina. Anche a Marischio i cinghiali vengono notati spesso lungo la strada di accesso alla frazione situata lungo la provinciale. Stesso discorso lungo la zona industriale alle porte di Sassoferrato. E’ proprio questa settimana in via Casoli, nei pressi dello svincolo Fabriano Est della Statale 76 un altro impatto con un cinghiale in strada preso in pieno da un’auto, che è rimasta fortemente danneggiata e l’ungulato morto.