Cultura

Una nuova guida per Fabriano

Claudio Ciabochi

Claudio Ciabochi

Un nuovo progetto in corso per Claudio Ciabochi che con la sua Claudio Ciabochi Editore da anni si occupa di guide turistiche per il territorio e non solo. Si tratta di un libro fotografico, una versione più grande delle guide che sono il marchio di fabbrica della casa editrice. “Partendo dalle edizioni tascabili che oramai caratterizzano da anni la collana editoriale delle Guide in Tasca, dal 2018 abbiamo iniziato a produrre anche libri fotografici di grande formato - spiega Claudio Ciabochi - con copertina cartonata composti da circa 200 pagine, partendo sempre dai contenuti delle guide tascabili già in collana, in pratica delle versioni big delle guide stesse”. Un nuovo prodotto editoriale quindi in cui rimangono sostanzialmente identici i contenuti di testo, ma si sviluppa invece in modo molto più ampio e capillare la componente fotografica, che è poi l’elemento che caratterizza fin dall’esordio la collana editoriale. “Nello specifico siamo in fase di ultimazione di un libro fotografico dedicato alla città di Fabriano, ispirato in qualche modo alla guida Fabriano in tasca la cui primissima edizione uscita oramai nel lontano 2010 e che ha avuto una nuova edizione, aggiornata e bilingue, nel 2019 in occasione dell’evento Unesco che ha toccato la nostra città - spiega ancora Ciabochi. Il nuovo libro fotografico, che avrà logicamente una veste grafica differente dalla guida tascabile, anche se con alcune analogie, potrà vantare una prefazione di prestigio e il supporto da parte di alcune fondazioni presenti nel territorio. Le foto presenti nel libro racconteranno sia il territorio fabrianese, in una sorta di viaggio nelle varie stagioni, che il tessuto urbano con i vari contenitori culturali, dalle chiese ai vari musei, in pratica un omaggio alla città della carta. “La pubblicazione sarebbe dovuta uscire nell’autunno scorso, ma poi a causa delle problematiche legate al Covid-19 con l’impossibilità di poter realizzare una minima presentazione, si è deciso di posticipare l’uscita alla primavera di quest’anno”. Nel corso del 2021 saranno ben cinque, oltre quella su Fabriano, le pubblicazioni fotografiche di grande formato che verranno pubblicate dalla casa editrice, aggiungendosi a quelle già presenti in catalogo dagli anni passati, in modo di differenziare sempre più la tipologia dei prodotti presenti in collana finora caratterizzato perlopiù da guide tascabili.