Cronaca Fabriano

Sanità: la Regione Marche grande assente

Il Consiglio comunale affollato

Il Consiglio comunale affollato

150 persone, tra cui i parlamentari Patrizia Terzoni e Sergio Romagnoli, hanno affollato l’aula del Consiglio comunale. Non c’erano rappresentanze della Regione Marche: né il Governatore Ceriscioli, né l’assessore alla Sanità, né altri dirigenti. “Consegnate la fascia tricolore al prefetto, non abbassate lo sguardo. Date le dimissioni. Basta discorsi, servono fatti”. La proposta, decisamente eclatante, accolta da scoscianti applausi, è stata di Vinicio Arteconi, consigliere comunale dell’associazione “Fabriano Progressista”. Il senatore del M5S, Sergio Romagnoli, ha aggiunto: “Andiamo al Ministero della Salute a protestare. Non ci sono alternative”. Il sindaco Gabriele Santarelli ha ribadito: “Speravamo nella presenza dei consiglieri regionali. Abbiamo fissato per marzo gli stati generali dell’entroterra per predisporre un documento da sottoporre ai candidati regionali”. L’area appenninica serra le fila con i sindaci di Genga, Sassoferrato, che non hanno fatto mancare la loro presenza.