Chiesa

Un emporio della salute

Il Vescovo Massara ed il direttore della Caritas Strona

Il Vescovo Massara ed il direttore della Caritas Strona

Inaugurato e benedetto, alla presenza del Vescovo Mons. Francesco Massara, martedì 20 aprile l'Emporio della Salute che si aggiunge all'Emporio della Carità, per dare un segno di attenzione alla cura integrale della persona grazie all’impegno a tutto tondo della Caritas diocesana, guidata dal direttore don Marco Strona, anch’egli presente all’inaugurazione. Nel concreto si tratta di una "farmacia gratuita" dove verranno distribuiti farmaci da banco, mediante sempre previo passaggio al Centro di Ascolto. I farmaci vengono donati dal "Banco Farmaceutico", con cui la Caritas ha una collaborazione. Il Lions Club di Fabriano, che ha aderito al progetto, partecipa attraverso il coinvolgimento di farmacisti volontari che provvederanno alla consegna dei farmaci e ad offrire consulenze professionali: saranno Maria Emilia Monzali e Sebastiano Paglialunga ad essere presenti nella nuova sede. Ci sarà inoltre la partecipazione dell’Inner Wheel con un contributo di 1.000 euro per l’eventuale acquisto di altri farmaci. Al momento l’apertura di questa farmacia gratuita sarà garantita due giorni alla settimana: lunedì pomeriggio e giovedì mattina. Una sorta di mosaico, l’ha definita il Vescovo, con la collaborazione di varie associazioni, ognuna impegnata con la propria tessera, per mettersi in rete e per fare del bene creando la grande opera della gratuità e del servizio all'altro che dà valore alla vita. “Tra gli effetti più pesanti della pandemia – ha sottolineato il Vescovo Francesco Massara - c’è la riduzione delle cure da parte dei soggetti economicamente più fragili. In tanti hanno rinunciato ad acquistare farmaci necessari a causa della drastica riduzione di reddito provocata dall’emergenza Covid. Per andare incontro alle esigenze sanitarie delle fasce più povere della popolazione la Caritas diocesana ancora una volta si impegna a soccorrere i più bisognosi attraverso l’accesso gratuito a una serie di medicinali distribuiti dall’emporio della salute presso la sede Caritas di via delle Fontanelle. Un’iniziativa solidale, che ha visto la preziosa collaborazione del Banco Farmaceutico e l’adesione del Lions Club di Fabriano che ringrazio di vero cuore, integrandosi con le altre misure istituzionali che sono tenute a sostenere la richiesta di farmaci così utili alla salute. La sollecitudine della nostra Diocesi per i sofferenti e gli ammalati testimonia l’adesione alla missione evangelica di seguire l’esempio del buon samaritano nel farsi carico di quanti patiscono la malattia e la privazione.  La salute non riguarda soltanto l’integrità del corpo – ha concluso il Vescovo - ma la dignità di tutta la persona da tutelare sempre e in ogni modo. Nessuno è solo quando una comunità sa dare prova di unità e solidarietà. Ringrazio e benedico tutti gli operatori della Caritas con il direttore don Marco Strona per il grande impegno che testimoniano a favore dei nostri fratelli e sorelle più in difficoltà, li incoraggio ad essere sempre immagine di Gesù risorto portatore di speranza per i più piccoli e i più poveri”.