Sport

Stagione ai blocchi di partenza per la Polisportiva Mirasole

Un bel collage di immagini con alcuni atleti della Polisportiva Mirasole

Un bel collage di immagini con alcuni atleti della Polisportiva Mirasole

FABRIANO - Quest’anno la Polisportiva Mirasole Fabriano avrebbe dovuto festeggiare i 25 anni di attività. I festeggiamenti sono solo rinviati. Lunedì 7 settembre si è ufficialmente aperta la stagione 2020/21. I nostri atleti del nuoto hanno preso contatto con le nuove regole dell’impianto e con la vasca. La preparazione in vasca a Fabriano sarà seguita dagli allenatori Giada Boccolucci e Giovanna D’Agostino. Nell'impianto di Moie i ragazzi saranno invece seguiti dal nuovo tecnico Chiara Coppari, una “new entry” nello staff della Mirasole. Dobbiamo dire che i nostri ragazzi, sebbene lontani dagli impianti per molto tempo, non si sono fermati. Ogni atleta a casa si è  allenato per mantenersi in forma, aspettando di poter riprendere gli allenamenti.

La Polisportiva Mirasole ha ben quattro atleti di “interesse nazionale”: Carlo Sbriccoli e Mahmoud Draibine per la Finp (nuoto paralimpico), Daniel Gerini e Luca Mancioli per l'atletica leggera Fisdir (intellettivo relazionali). Questi ultimi due, sono stati seguiti anche nel periodo del “lockdown” grazie agli allenamenti personalizzati dei loro coach. Daniel Gerini è tornato in pedana a maggio, seguito dal suo allenatore Pino Gagliardi dell'Atletica Fabriano e in palestra da Gladis Andreoli per la preparazione fisica presso “Le Ninfee”. Luca Mancioli è tornato in pista a luglio seguito da Massimiliano Poeta e Renato Carmenati e in palestra da Andrea Tribuzzi. Visto il “restyling” in corso alla pista di atletica e alla gabbia dei lanci dello stadio “Mirco Aghetoni” di Fabriano, sia Luca che Daniel stanno proseguono la loro preparazione in palestra.

Ora non ci resta che fare una buona preparazione in attesa che il calendario delle competizioni Finp e Fisdir prenda forma.                                                            

Federica Stroppa